logo
in quale pagina sei
            in quale pagina sei ==> itinerari ==> Da Valmadrera al Sasso di Preguda, alla Forcellina, a Sambrosera, a San Tomaso       
i borghi
 
itinerari
 
geolocalizzazione
 
SITI DI TREKKING
pagina ufficiale del Club Alpino Italiano
trekking e outdoor
scopri le migliori escursioni guidate nella tua zona
libreria per corrispondenza
vivere la montagna in sicurezza e conoscerla in compagnia
trekking italia
sentieri e itinerari escursionistici
trekking in Lombardia
camminare in compagnia, viaggiare a piedi
sentieri di montagna
il paese dei cammini
viaggi a piedi
rifugi della Lombardia
vie normali
centinaia di itinerari a tua disposizione
San Tomaso e il piccolo Santuario
Da Valmadrera al Sasso di Preguda, alla Forcellina, alla sorgente Sambrosera, a San Tomaso e ritorno a Valmadrera

mappa: []
traccia gps.
partenza: da Valmadrera: piazza Fontana.
parcheggio: subito sopra Piazza Fontana c'è un parcheggio [], ma nei giorni festivi vige il disco orario; tempo di sosta permesso 4 ore [].
statistica: [].

itinerario: si parte da piazza Fontana [] e si imbocca una stradina in direzione nord, che corre a lato di un canale di scolmo [ ]; al termine della stradina si prosegue su un prato, sempre verso nord [ ], poi si prende a dx una scalinata [] che porta su via Grigna [] che si imbocca sulla sx. La si percorre per un breve tratto, poi quando la strada curva a dx si prosegue diritto su un sentiero, come indicato da un cartello []; si percorre ora un sentiero cementato con a sx una recinzione [], arrivati a un bivio si prende a sx [] e si continua lungo un sentiero su prato. Si raggiunge nuovamente una strada, [] ma la si abbandona immediatamente per prendere a dx per una stradina cementata e, dopo un piccolo parcheggio, si imbocca un sentiero [ ]. Ci si comincia ad alzare rispetto a Valmadrera [], il sentiero procede nel bosco (regalando momenti di frescura in estate) [ ] e si arriva a una grotta con una madonnina []. Poco oltre si supera una antica costruzione in muro a secco detta "casota" (molte sono presenti nei dintorno di Valmadrera [ ]); proseguendo si incontrano due tornanti e si continua a salire nel bosco [ ]. Si arriva a una stradina agro-silvo-pastorale dove è presente una baita [], poi un cartello di segnaletica [] fa imboccare nuovamente un sentiero e si arriva a una fonte [  ]. Più avanti, a un bivio si prende a dx [], come indicato da cartelli [] e si continua a salire nel bosco [], si supera un'altra "casota" [   ] e si esce dal bosco sotto il Sasso di Preguda [].
Sasso di Preguda, è un monumento naturale, un enorme masso erratico di serizzo ghiandone che si trova isolato su uno sperone del Moregallo a 647 metri sul livello del mare. Ha la forma di un prisma a quattro facce, lungo circa sei metri, largo tre e alto sette per un volume di oltre cento metri cubi. Nel 1895, per volere del parroco di Valmadrera, Don Giuseppe Valera, e con l’aiuto di volenterosi contadini, iniziarono i lavori per la costruzione della piccola chiesa dedicata a Sant’Isidoro da realizzare addossata a una delle pareti del sasso di Preguda, che fu poi inaugurata il 12 maggio 1899, festa liturgica del Santo [   ]. Questo luogo è un ottimo balcone panoramico [   ]
Si imbocca un sentiero pianeggiante verso ovest, come indicato da un cartello [  ], in alcuni punti degli scalini e corde fisse aiutano nei tratti difficoltosi [   ]; dopo il punto esposto il sentiero è facilmente percorribile[ ], e in breve si arriva alla Forcellina, piccolo pianoro erboso parzialmente all'ombra del bosco [    ]. Lasciata la Forcellina si incontra un'altra Casota, la numero 25 [ ], posta in un punto panoramico [     ]. Si prosegue per un lungo traverso pianeggiante, ma al sole [], uno sguardo all'indietro verso la Forcellina [  ], poi si rientra nel bosco e dopo un breve tragitto si arriva a un ruscello [], in prossimità della sorgente Sambrosera, che viene raggiunta dopo pochi metri. La sorgente è un ottimo punto sosta, per uno spuntino, con acqua freschissima [  ]. Si riprende il cammino [] e si incrocia il sentiero per Pianezzo [ ]. Poco dopo si arriva a un successivo incrocio, quello con il sentiero che porta all'attacco della ferrata del Corno RAT, ora chiusa (visita il mio sito personale dove c'è la pagina web dedicata alla ferrata) [], e più avanti si oltrepassa il Casello del Latte []. Si supera un'altro ruscello [] e, in breve, si arriva a San Tomaso, uno splendido balcone panoramico sulla pianura sottostante [         ].
Per scendere a Valmadrera c'è una stradina agro-silvo-pastorale [  ]; si passa accanto ad antichi insediamenti agricoli [] e si continua a scendere nel bosco [] fino a un ruscello che si supera su un ponte [ ]. Si prosegue e si arriva a una cappella [ ]; al bivio si lascia la stradina e si procede diritto (in questo modo si arriva in paese in prossimità del parcheggio) [], ben presto la stradina si trasforma in sentiero [ ] e in breve si raggiunge una strada che conduce al parcheggio [].
contatti  |  segnala sito  |  mappa del sito   |     |   webmaster   |  ?
tutti i diritti riservati © acweb-2004.it
info validazione w3c 
 
tutte le pagine sono validate "W3C"


A cosa serve la validazione W3C? - Serve perché esistono delle regole per scrivere pagine web e se tutti seguono le stesse direttive, tutti i tipi di browser possono visualizzare correttamente le pagine dei nostri siti. Se le direttive sono uguali per tutti, allora anche i vari browser possono adeguarsi ed in questo modo una pagina web viene visualizzata in modo corretto a prescindere dal browser, dall'hardware o dal sistema operativo utilizzato.

Perché un sito dovrebbe essere certificato W3C? - La certificazione stabilisce che il sito è tecnicamente conforme agli standard del W3C e questo anche a dimostrazione della qualità costruttiva nella realizzazione del sito web. Inoltre il W3C indica che il sito è fruibile da tutti, a garanzia della massima accessibilità da parte degli utenti, indipendentemente dalla condizione fisica, dalla lingua, dalla dislocazione geografica, dall'hardware, dal browser e dal sistema operativo.
Inoltre: avere un sito conforme W3C è ulteriore garanzia di rispetto ed attenzione verso tutte le persone diversamente abili.
 
Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
chiudi
info per la navigazione nel sito


Versione sito: 1.1 -- del: 12/07/2021 - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1024x768px; con risoluzioni video inferiori compariranno le barre di scroll.

E' stato realizzato e testato per essere visualizzato correttamente con i seguenti browser:
Microsoft Edge 89.x - Opera 75.x - Firefox 87.x - Safari (win) 5.x - Google Crome 89.x. Tutti i marchi citati sono dei rispettivi proprietari.
Browser consigliato: Mozilla Firefox

Browser più vecchi potrebbero non supportare le moderne tecnologie presenti nel sito e non visualizzare correttamente le pagine.
 
chiudi