logo
in quale pagina sei
            in quale pagina sei ==> itinerari ==> dai Piani del Tivano al Monte San Primo per la Cresta sud-ovest       
i borghi
 
itinerari
 
geolocalizzazione
 
SITI DI TREKKING
pagina ufficiale del Club Alpino Italiano
trekking e outdoor
scopri le migliori escursioni guidate nella tua zona
libreria per corrispondenza
vivere la montagna in sicurezza e conoscerla in compagnia
trekking italia
sentieri e itinerari escursionistici
trekking in Lombardia
camminare in compagnia, viaggiare a piedi
sentieri di montagna
il paese dei cammini
viaggi a piedi
rifugi della Lombardia
vie normali
centinaia di itinerari a tua disposizione
la cresta sud-ovest vista dalla strada di avvicinamento alla partenza del sentiero
Dai Piani del Tivano al Monte San Primo per la Cresta sud-ovest

mappa CMTL: salita[]  -  discesa[].
mappa Google: salita[]  -  discesa[].
traccia gps salita  -  
traccia gps discesa
partenza: dai piani del Tivano [ ].
parcheggio: gratuito, uno spiazzo vicino alla pista di atterraggio elisoccorso.
statistica salita: []  -  statistica discesa: [].
note: itinerario tecnicamente non difficoltoso, ma con un lungo percorso di avvicinamento alla partenza del sentiero e poi una faticosa salita (nella parte terminale) della cresta.


itinerario: seguendo le indicazioni [] si imbocca una strada asfaltata [] per i Monti di La', si procede in piano in un paesaggio marcatamente autunnale [  ]; poi dopo un primo tornante (qui finisce il transito libero e la strada diventa agro silvo pastorale) si inizia a salire, e dopo un secondo tornante si arriva ai Monti di LÓ [ ]. Si prosegue sempre in salita e si arriva ai Mont da Volt dove Ŕ presente l'omonimo bed and breakfast [], superatolo una breve discesa porta all'inizio del sentiero dove Ŕ presente un'azienda agricola e di allevamento del bestiame [   ]. Si inizia a salire nel bosco con discreta pendenza [], poi la salita spiana [ ]. Il sentiero Ŕ segnalato con radi bolli rossi, ma il calpestio sul terreno Ŕ evidente, peccato che in autunno le foglie lo coprano, e in alcuni tratti non Ŕ pi¨ visibile. Comunque si arriva alla fine del bosco senza problemi []. Usciti dal bosco si pu˛ ammirare la parte superiore della cresta e la vetta del San Primo []. Ora si inizia la ripida salita lungo il filo di cresta, Ŕ molto faticosa, ma il sentiero (fuori dal bosco) Ŕ ben marcato dal calpestio [  ]. Verso la cima la pendenza aumenta, ma il bel panorama che ci circonda rende meno faticosa la salita [  ].
Dalla cima un panorama spettacolare: i due rami del lago di Como e l'alto lago, le montagne del Lecchese dalle Grigne al Legnone e a occidente si staglia l'imponente sagoma del Massiccio del Monte Rosa [              ].
Per la discesa Ŕ possibile ripercorrere lo stesso percorso della salita, ma Ŕ preferibile optare per il sentiero classico che sale dalla Colma del Tivano. Il tracciato all'inizio Ŕ un sentiero [], ma subito si trasforma in una stradina (agro silvo pastorale, per cui interdetta al transito motorizzato senza autorizzazione), la discesa [] regala viste sul costone appena percorso e sul sottostante Piano del Tivano [   ]. Con facile percorso si arriva l'Alpe di Terrabiotta (1436 mt) [ ], si continua e si superano due polle d'acqua [  ]; proseguendo in discesa si arriva all'Alpe Spessola (1237 mt) [   ]. A questo punto si abbandona il tracciato che sale dalla Colma del Tivano e si scende a destra su pratoni verso una azienda agricola [  ]; proseguendo si arriva al Rifugio Alpetto di Torno [ ]. Ora si scende in uno stretto vallone su strada asfaltata e si arriva alla storica Azienda Agrituristica Valsecchi (Alpe Baracca) con un allestimento di carrozze d'epoca e un allevamento di cavalli (attualmente nel 2021 Ŕ tutto chiuso) [ ]. Si prosegue sulla strada asfaltata, che ora corre in mezzo a prati recintati [ ], ed infine si arriva alla SP44, dove girando a dx si raggiunge il parcheggio [].
contatti  |  segnala sito  |  mappa del sito  |  cerca nel sito   |     |   webmaster   |  ?
tutti i diritti riservati © acweb-2004.it
info validazione w3c